La conca presso la malga Val Fredda. 
Sullo sfondo il M.Frerone (a sinistra) e il M.Cadino (a destra)
indietro