Le PARTITE della JUVENTUS che ricordo meglio


Dall'arrivo di Trapattoni al 20° scudetto (1976/77 - 1981/82)


Presidente : Gaimpiero Boniperti


Allenatore : Giovanni Trapattoni


03-04-1977 Torino - Juventus 1-1 , Campionato

Causio, Pulici

Il derby č decisivo per la conquista dello scudetto. Avvio folgorante con due gol in 8 minuti, poi la Juventus gioca meglio e nella ripresa con Boninsegna colpisce un palo e una traversa, quest'ultima allo scadere.

05-05-1977 Juventus - Athletic Bilbao 1-0 , finale Coppa UEFA (andata)

Tardelli

I bianconeri non incantano. Dopo un ottimo avvio culminato nel gol di Tardelli, i baschi prendono il controllo del gioco, senza tuttavia creare importanti occasioni. La Juve torna a farsi pericolosa solo nel finale con un colpo di testa di Scirea

18-05-1977 Athletic Bilbao - Juventus 2-1 , finale Coppa UEFA (ritorno)

Bettega, Irureta, Carlos

Subito un gran gol di Bettega con un colpo di testa in tuffo. Immediato il pareggio dei baschi. Poi č l'Athletic a comandare il gioco e il colpo di testa vincente a un quarto d'ora dalla fine mette paura. Per la conquista della Coppa č decisiva la rete segnata in trasferta. E' la prima Coppa europea della Juventus

22-05-1977 Sampdoria - Juventus 0-2 , Campionato

Bettega, Boninsegna

Pochi giorni dopo la Coppa UEFA, la Juventus vince il suo 17° scudetto alla quota di 51 punti, record per i campionati a 16 squadre. Il Torino č secondo a 50. Nella Sampdoria gioca un certo Marcello Lippi. Questa la formazione bianconera: Zoff, Cuccureddu, Gentile, Furino, Morini, Scirea, Causio, Tardelli, Boninsegna, Benetti, Bettega.

29-03-1978 Juventus - Bruges 1-0 , semifinale Coppa dei Campioni (andata)

Bettega

All'andata i belgi fanno conoscere la tattica del fuorigioco alla Juventus e al pubblico italiano. Soltanto a 4 minuti dalla fine un'azione ficcante mette Bettega in condizioni di segnare. Passa un minuto e Cabrini per poco non raddoppia su azione personale.

12-04-1978 Bruges - Juventus 2-0 , semifinale Coppa dei Campioni (ritorno)

Bastjns, Vandereycken

La Juventus subisce subito un gol, poi domina ma il pareggio non arriva. Arriva invece la beffa nei supplementari. Allo scadere bel rigore negato a Boninsegna. Fece discutere anche l'espulsione di Gentile per doppia ammonizione, la seconda per fallo di mano, un provvedimento che i nostri arbitri non attuavano.

07-05-1978 Juventus - L.R. Vicenza 3-2 , Campionato

Bettega, Rossi P., Boninsegna, Furino (aut.), Bettega

Dopo la delusione di Bruges, i bianconeri vincono il loro 18° scudetto. Qusta partita era inutile ma comunque il Vicenza di Paolo Rossi si classifica secondo. La formazione campione: Zoff, Gentile, Cuccureddu (Cabrini), Furino, Morini, Scirea, Causio, Tardelli, Boninsegna, Benetti, Bettega.

11-11-1979 Internazionale - Juventus 4-0 , Campionato

Altobelli (rig.), Altobelli, Muraro, Altobelli

Nel primo tempo Fanna e Marocchino sbagliano molto davanti alla porta avversaria. Nella ripresa Altobelli vince nettamente il duello con un Brio ancora inesperto.

09-04-1980 Arsenal - Juventus 1-1 , semifinale Coppa delle Coppe (andata)

Cabrini (rig.), Bettega (aut.)

Cabrini trasforma il rigore dopo la respinta del portiere. Poi fallaccio di Bettega, in seguito espulsione di Tardelli per un intervento sul pallone. La Juventus in 10 si difende: bene Brio di testa e Zoff nelle uscite. Proprio nei minuti finali Bettega infila di testa la nostra porta cercando di libereare in corner.

23-04-1980 Juventus - Arsenal 0-1 , semifinale Coppa delle Coppe (ritorno)

Vaessen

I bianconeri giocano per lo 0-0 e vengono beffati a due minuti dalla fine da un colpo di testa di un giovane che resterā uno sconosciuto. Nel 2001 Brady racconterā che Vaessen č morto da poco per droga.

10-05-1981 Juventus - Roma 0-0 , Campionato

La partita del famoso gol di Turone, annullato alla Roma. La moviola mostrerā che era regolare per una "questione di centimetri". Mancavano tre giornate alla fine e la Juventus era avanti di un punto. Lo scudetto va alla Juventus davanti ai giallorossi. Questa la formazione: Zoff, Gentile, Cabrini, Furino, Brio, Scirea, Marocchino, Tardelli, Bettega, Brady, Fanna. E' il 19°

21-10-1981 Anderlecht - Juventus 3-1 , ottavi Coppa dei Campioni (andata)

Geurts, Marocchino, Vercauteren, Geurts

Dopo un gol di Brio annullato ma regolare e un primo tempo sull'1-1 che fa ben sperare, la Juventus prende due gol su incertezze difensive.

04-11-1981 Juventus - Anderlecht 1-1 , ottavi Coppa dei Campioni

Geurts, Marocchino, Geurts, Vercauteren

Si parte e la Juve colpisce subito un palo a portiere battuto. Poco dopo si fa male Bettega: sarā costretto a saltare anche il trionfale Mondiale del 1982. Alla fine del primo tempo un tiro da fuori sorprende Zoff. Quando Brio pareggia ormai č tardi.

16-05-1982 Catanzaro - Juventus 0-1 , Campionato

Brady (rig.)

L'irlandese Brady calcia il rigore della seconda stella e se ne va: lo sostituirā Platini. Campionato vinto senza entusiasmare davanti alla Fiorentina di Antognoni. Questa la formazione: Zoff, Gentile, Cabrini, Furino, Brio, Scirea, Marocchino, Tardelli, Galderisi, Brady, Virdis .


HOME... PAG. SEGUENTE (la Juve di Platini)... MONTAGNA... VIAGGI... SPORT... LIBRI... RICETTE