Los Angeles e San Diego


Home page... Viaggi... California... San Francisco... Yosemite... Death Valley...

Abbiamo dedicato tre giorni all'area di Los Angeles. Nonostante la città non sia bella, è talmente grande che ognuno potrà trovare qualcosa che gli interessa
Il primo giorno noi ci siamo concentrati su tre mete cittadine: Hollywood, il Museo di Storia Naturale e il Griffith Park. Il secondo giorno l'abbiamo dedicato ad un parco di divertimenti: il Disney California Adventure, situato proprio di fianco al più celebre Disneyland.
Una giornata l'abbiamo dedicata allo Zoo di San Diego, raggiunto dal nostro hotel di Anaheim in circa due ore d'auto.

Hollywood e Disney California Adventure a Los Angeles

Hollywood non ha bisogno di introduzioni.
Attorno al Chinese Theatre si trovano molte curiosità legate al mondo del cinema. Dal teatro camminando verso est sui due lati di Hollywood Boulevard si percorre la Walk of Fame. E' un tratto di strada con inserite sui marciapiedi tante stelle ognuna dedicata ad una star del cinema. Tra le circa 2000 stelle troviamo quelle dedicate a Charlie Chaplin, Fred Astaire, Gingrer Roger, Sylvester Stallone, John Wayne, Martin Scorsese, Antony Hopkins, Whoopy Goldberg, Susan Sarandon e tanti altri recenti e meno recenti, attori e registi, alcuni notissimi in tutto il mondo altri conosciuti soprattutto negli USA.

Walk of Fame Chinese Theatre a Hollywood Walk of Fame

Proprio davanti al Chinese Thetre si trova un piccolo piazzale sul cui pavimento molte celebrità del cinema hanno lasciato le impronte delle mani, dei piedi nonchè talvolta la firma. Tra queste: Eddie Murphy, Paul Newman, Julie Christie, Tom Hanks, Marylin Monroe, Sophia Loren, William Shatner con Leonard Niymoy e gli altri di Star Trek ecc.

Le firme di Paul Newman e di 
Joanne Woodward Le firme del cast di Star Trek (serie 
classica)
La firma di Sophia Loren La firma di Eddie Murphy

Nella nostra visita a Los Angeles non poteva mancare una giornata in un parco dei divertimenti. Invece di Disneyland abbiamo scelto il meno famoso, ma assai più recente Disney California Adventure che si trova proprio di fronte.
Nei vari parchi Disneyland (Los Angeles, Orlando, Parigi) le attrazioni sono standardizzate. Inoltre molte sono orientate ai più piccini con molti riferimenti ai vari Topolino, Paperino, Pippo, Pluto ecc. Rispetto ai classici Disneyland il Disney California Adventure ha attrazioni diverse e meno rivolte ai bambini.
Come gli altri i parchi Disney è comunque suddiviso in settori. In questo caso ogni area è dedicata a un tema inerente alla California. Le più belle attrazioni, secondo noi, sono concentrate nel Paradise Pier e nel Golden State. Il primo si ispira al porto di San Francisco, il secondo ai luoghi più avventurosi della California.
E' giusto precisare che il complesso Disneyland - Disney California Adventure non si trova nella City of Los Angeles ma nella città satellite di Anaheim.

Al Disney California Adventure ci siamo divertiti con queste attrazioni:

  • The Twilight Zone Tower of Terror: a bordo di un'ascensore impazzito si va su e giù per una torre abitata da streghe e fantasmi
  • Mappet Vision 3D: cinema tridimensionale basato sui personaggi del Muppet Show
  • California Screamin: roller-coaster
  • Mailboomer: si viene sparati su una torre alta circa 60 metri per poi precipitare velocemente
  • Sun Wheel: ruota panoramica
  • Orange Stinger: a bordo di seggiolini si ruota dentro una grande arancia
  • Golden Zephyr: giostra volante
  • Condor Flats: tra le più richieste; a bordo di navicelle si ha l'impressione di volare sui più spettacolari paesaggi della California mentre il cinema scorre davanti e sotto di noi
  • Grizzly River Run: percorso su un fiume a bordo di gommoni; non è completo se non si viene annacquati dal geyser (in questo caso, una barca su tre-quattro, la doccia è completa e garantita)

    Grizzly River Run California Screamin
    Mailboomer The Twilight Zone Tower of Terror Non mancano i riferimenti a Disney

    Lo Zoo di San Diego

    Abbiamo trascorso alcune ore al celebre zoo di San Diego, andando e tornando in giornata da Anaheim.
    Il giardino zoologico ospita un buon numero di specie animali, alcune delle quali veramente rare. Purtroppo molti di loro vivono in uno spazio ristretto, anche se talvolta cerca di riprodurre il loro ambiente naturale.
    Un importante settore è dedicato ai primati dove abbiamo trovato una colonia di gorilla e una di oranghi.
    La Ituri Forest simula una foresta centrafricana e ospitava un ippopotamo, diverse scimmie e il rarissimo okapi. Adiacente si trova il Tiger River dove come dice il nome vivono le tigri.
    Nel Cat Canyon vivono felini rari come il leopardo delle nevi.
    Non mancano molti erbivori quali elefanti, rinoceronti, giraffe, varie specie di antilopi e di gazzelle, rari (e brutti!) bovini selvatici cinesi e himalayani.
    C'è poi un settore dedicato ai koala, in cui si trovano questi marsupiali, alcuni di essi nati nello zoo.
    Interessante anche una voliera (Owens Rain Forest Aviary) dove un doppio sistema di cancelli consente ai visitatori di entrare e di trovarsi circondati da molti piccoli e colorati uccelli tropicali.
    Degno di visita anche il rettilario (Reptile Mesa) con molti serpenti velenosi e in particolare una ricca collezione di crotali americani.

    Un consiglio: animali come i felini e i koala sono attivi al mattino e dormienti nel pomeriggio.

    Piccolo orango. Dietro di lui 
la madre Tigre Koala addormentato
    Raro esemplare di Okapi Il leopardo delle nevi

    Ma le star dello zoo erano i panda giganti. Nel 2004 il giardino zoologico ne possedeva due, una femmina adulta e un cucciolo. Solo per un'ora al giorno era concesso ai visitatori di vedere i panda.

    Panda giganti Panda giganti Panda giganti

    HOME... MONTAGNA... VIAGGI... SPORT... LIBRI... RICETTE